VOLTI e VOCI per il NO. A Ravenna

VOLTI e VOCI per il NO
18, 22, 23, 30 novembre 2016
a Ravenna

In questi mesi abbiamo scelto molti modi per comunicare il nostro NO.
Firme raccolte.
Parole dette e scritte.
Articoli. Saggi. Iniziative pubbliche di confronto e dialogo.
Ognuna di queste azioni ha avuto il suo stile e la sua ragion d’essere.
Ora proponiamo anche un’altra forma, in “corteo” per la città, e in piazza.
VOLTI e VOCI per il NO, che escono dalla scena e dal teatro e con noi presentano alla cittadinanza le proprie ragioni.
Un uomo di teatro – IVANO MARESCOTTI – che ogni ravennate conosce e ascolta con emozione, riconoscendo la sua lingua e le sue passioni come proprie.
Due giovani di teatro – DAVIDE SACCO e AGATA TOMSIC, della compagnia ErosAntEros – che hanno nel cuore e nella mente il grande teatro di Bertolt Brecht, che portava il mondo e la politica in scena.
Con loro parleremo del nostro NO, e lo mostreremo, con parole, con gesti, con passione civile.
IVANO MARESCOTTI, venerdì 18 novembre e mercoledì 23 novembre, ci racconta il suo NO, in piazza Einaudi Via Diaz, dalle ore 18 alle ore 19.
DAVIDE SACCO e AGATA TOMSIC, assieme a MANU SOLDATI alla piva emiliana e LUCA DUBBINI al tamburo, guideranno un corteo per il NO in diverse tappe – martedì 22 e mercoledì 30 novembre, dalle 17.30 alle 18.30 – da piazza San Francesco, a piazza del Popolo, a piazza Dell’Aquila, alla Chiesa di San Domenico, a piazza Gandhi, andata e ritorno.
Un’incursione civile, una circolarità virtuosa e appassionata.

Paola Patuelli

Autore: Paola Patuelli

Condividi questo post su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi